Tag Archive for spedizione pacchi

Ecommerce di Natale, cosa fare per un business al top

Non si è mai in anticipo quando si tratta di Natale, periodo in cui aumentano gli acquisti online e di conseguenza le spedizioni. Al 20 dicembre tutti vogliono i regali sotto l’albero addobbato a festa, ma affinché ciò sia possibile bisogna organizzarsi per tempo.

I consumatori già da novembre durante le navigazioni online iniziano a dare uno sguardo ai vari articoli proposti dai siti di ecommerce per cogliere idee e spunti, che prima o si trasformeranno in acquisti.
Di contro i brand devono strutturarsi al meglio. Come? È importante rendere piacevole e immediata l’esperienza d’acquisto anche da mobile o tablet. L’incidenza di questi device è quintuplicata negli ultimi cinque anni, quindi per la pianificazione della strategia e-commerce bisogna dedicare il giusto spazio anche a queste transazioni, ad esempio semplificando la compilazione del formulario dati all’interno della pagina di check out e modulando il 3D secure, così da rendere rapide le transazioni.

A ciò si aggiungono gli aspetti logistici. Il magazzino va organizzato in anticipo, con imballaggi per impacchettare e spedire i prodotti. Essere sprovvisti di questo materiale farebbe partire in ritardo i pacchi con conseguenze sull’umore del consumatore finale, che rischierebbe di non vedere il proprio regalo sotto l’albero di Natale.

L’imballaggio, inoltre, va studiato e programmato: meglio puntare sulla soluzione capace di proteggere al massimo il contenuto, così che l’acquisto non si rovini durante la spedizione. Il packaging, inoltre, può essere personalizzato e contribuire a trasmettere alcuni valori aziendali, in più se eco sostenibile potrebbe contribuire ad accrescere la positività della brand reputation.

Continuate a seguirci, lo staff di Hermes Italia

Spedizioni pacchi: gli imballaggi protettivi

Spedire i pacchi è diventata un’azione molto comune per molti cittadini. Ma per spedirli bisogna anche prepararli al meglio, non solo scegliendo lo scatolone delle giuste dimensioni e massima resistenza, ma anche ricorrendo ai materiali da imballaggio protettivo per il contenuto interno.
Quest’ultimo dovrebbe essere tenuto fermo e protetto ulteriormente, considerando che i pacchi prima di arrivare a destinazione fanno un viaggio più o meno lungo e vengono movimentati diverse volte, quindi sono soggetti a spostamenti e vibrazioni.

Una soluzione a costo zero è di avvolgere singolarmente gli elementi del contenuto in vecchi fogli di giornale, mentre un altro materiale più professionale ed efficace per imballare gli oggetti è costituito dai fogli di plastica con piccole bolle d’aria (tipo il pluriball). Come riempitivo degli spazi nella scatola – considerando che gli oggetti non devono toccarsi tra loro e devono muoversi il meno possibile – si può ricorrere al polistirolo sfuso o ai sacchetti a bolle d’aria che creano ulteriore imbottitura e quindi protezione.

Nel caso si tratti di oggetti delicati è bene posizionarli al centro della scatola, separandoli tra loro e avvolgendoli con adeguate imbottiture di protezione, evitando che siano a contatto diretto con i lati interni della scatola da spedire.
Una volta sistemato l’intero contenuto col massimo della protezione, la scatola va chiusa per bene con del nastro adesivo, coprendo non solo l’apertura ma anche tutte le chiusure, in modo da rinforzarle.
Qui maggiori info su come preparare un pacco per la spedizione.

Continuate a seguirci, lo staff di Hermes Italia