Prima autostrada elettrificata in Italia: il progetto c’è

Quale sarà il futuro del mondo dei trasporti? Di sicuro i motori elettrici e ibridi non rimarranno a guardare, ma conquisteranno sempre più spazio. Ad andare in questa direzione è il recente progetto di creazione di un’autostrada elettrica italiana all’interno di un tratto della A35 Brebemi, per il trasporto delle merci su gomma a emissioni zero.

Nello specifico, l’autostrada verrà dotata di una linea elettrica sospesa per l’alimentazione di mezzi con catena cinematica ibrida, il cui motore elettrico è alimentato da un pantografo a scomparsa (simile al braccio che spunta sopra a tram, treni e filobus che corre lungo i cavi elettrici) e attingeranno elettricità sia muoversi sia per ricaricare le batterie senza bisogno di fermarsi per fare il pieno.

I camion si muoveranno a contatto con le linee aeree della corrente e in caso di sorpasso o uscita dall’autostrada, il veicolo continuerà la sua marcia tramite motore elettrico o il motore a combustione interna.
Sperimentazioni simili sono state già fatte in Svezia, dove nel 2016 sono stati inaugurati i primi due chilometri di autostrada elettrica costruiti sull’E16 vicino alla città di Gävle, mentre in Germania è stato annunciato il progetto “Trucks for German eHighways” che prevede la realizzazione tra il 2019 e 2020 di tre nuove autostrade elettrificate.

L’obiettivo è rendere più sostenibile il trasporto merci su gomma, ricorrendo a mezzi che possono essere alimentati elettricamente così da utilizzare meno i combustibili tradizionali, il tutto senza penalizzazioni sulle tempistiche, considerando che non ci saranno pause necessarie per la ricarica.

Noi di Hermes Italia crediamo che l’innovazione e la qualità del servizio siano fondamentali per fare impresa, guardiamo quindi con interesse ciò che ruota attorno al mondo dei trasporti.

Continuate a seguirci, lo staff di Hermes Italia